QUELLO CHE DICONO LE SUPERFICI | Elisabetta Dupré

0

Sono profondamente convinta che ogni artista è  la propria opera: ciò che ognuno è emerge ed affiora dalle superfici, le quali raccontano sempre molto più di quanto non si pensi e, nella gioielleria di ricerca, sono quasi sempre delle finestre che si spalancano su vaste storie.

Elisabetta Dupré, Collana - TheLiquidPress

Elisabetta Dupré, Collana, argento brunito e oro (photo credit by the artist).

Così, Elisabetta Dupré dice di sé che a dieci anni, durante la visita al Museo dei Celti di Hallen vicino a Salisburgo, la trovarono col naso incollato alla vetrina dei manufatti d’oro e che -anni dopo- quando  iniziò il suo corso di oreficeria, sentì che la materia non le era estranea e che un filo si riannodava, dalla memoria  alle mani.

A renderne preziosa l’opera, per me, sono l’attenzione per i dettagli, il custodire attento della progettazione, la paziente cura della lavorazione.

E tutto ciò si squaderna tra le mesh surfaces, i geodi multi sfaccettati  che mi ricordano quanto ciascuno di noi sia uguale all’altro, ma differente…

EElisabetta Dupré, Mesh Surface series-TheLiquidPresslisabetta Dupré, Mesh Surface series, spille – argento e argento brunito (photo credit by the artist).

 

 

 

 

 

Persiane e la serie della tensione di superficie, i pendenti che evocano l’oro della Secessione viennese.

image Elisabetta Duprè- TheLiquidPress image

 

Elisabetta Dupré  vive  lavora a Roma ed ha appena inaugurato la propria personale al Legnica Jewellery Festival in Polonia:

Per saperne di più potete visitare il suo sito http://www.elisabetta.dupre.name/

http://www.silver.legnica.pl/en/?Exhibitions:SILVER_2015:Elisabetta_Dupr%C3%A8

Consultare il suo profilo su AGC – Associazione Gioiello Contemporaneo:

http://www.agc-it.org/designers/96/elisabetta-dupre.html

E leggere la sua intervista su NO-GRAM, il nuovo portale cloud per la gioielleria contemporanea:

https://www.no-gram.com/notebook/category/3_interviews.html

 

Sono grata a The Liquid Press per la bella e grande opportunità che mi offre nel poter aprire una finestra sulla gioielleria contemporanea e sullo stile (non temete, arriveranno altri post!) partendo proprio da un’artista orafa che custodisce superfici e dettagli con cura.

GRAZIE e buona lettura!

Nichka

Share.

About Author

Nichka Marobin

Nichka Marobin si è laureata in Storia dell’Arte Olandese e Fiamminga con una tesi sulle stampe d’ornamento del cinquecento tedesco, fiammingo e olandese.
Nel 2011 ha fondato The Morning Bark, una blo(g)azette sulle arti e le relazioni umane ed è una appassionata collezionista di gioielleria contemporanea.

Leave A Reply